Dottrina sociale della Chiesa

Per un rinnovato impegno civile e religioso

È una realtà secolare, eppure sempre giovane, dinamica, affascinante per chi la incontra, anche fonte di aspri scontri. È la dottrina sociale della Chiesa, cioè il patrimonio di riflessione che la Chiesa ha dedicato a giudicare la realtà che la circonda, per fare sì che il Vangelo si incarni e la scelta di chi crede nel Signore e si trova a vivere nel mondo sia aiutata e sostenuta. Riguarda dunque la politica, il lavoro, la difesa della vita, la difesa dei diritti umani fondamentali… Capiamo tutti che c’è bisogno di conoscerla e di provare ad attuarla sempre meglio.

Questo è il proposito di un ciclo di incontri organizzato dai Vicariati di Bormio, Grosio e Tirano, patrocinati e ospitati anche dalle autorità locali; incontri con persone che questi principi li conoscono e li realizzano nelle loro realtà vicine e lontane. Sono stati pensati per interessare anche chi si pone fuori da una scelta di fede, perché ogni ragione sia ascoltata e sviluppata; anche per questo sono stati scelti spazi laici, aperti, dove proporre questi dibattiti.